ROBY FACCHINETTI
Inseguendo La Mia Musica - Live
VV.AA
MELODY MECCA Selected by Pery
BLACK SABBATH
Rarities & Demos
DEATH SS
Panic - Box - 20th Anniversary Edition
COSMO
Cosmotronic
VV.AA
Arlecchino Selected by Lelli
SAVAGE
Lonely Night
ULTIMO
Colpa delle favole
CLAVER GOLD & MURUBUTU
Infernum
MASSIMO PERICOLO
Scialla Semper
 
 
 
 
  PHINX
 
 
Hòltzar
N. catalogo: IRM 1017 CD
Data: 23-04-2013
Genere: Rock (Rock)
Etichetta: Irma Records
1 CD

€ 10,90
   
 
 
  Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche:
 
 
YOKY
Electro In My House
  DN3
And
   
  Tracklist
  1 Höarn De Hòltzar  
  2 Deneb’s Map  
  3 Crystals, Flames And Cities  
  4 The 5th Kingdom Pt. 1  
  5 The 5th Kingdom Pt. 2  
  6 Trolls  
  7 Ministry Of Fog  
  8 Music For Minerals  
  9 Kubla Khan  
  10 Not For Animals  
  11 Pach Un Khnottn  
  12 The Architect Of The Shapes  
 
  Recensione
   
  Il progetto Phinx nasce nel 2007 ed è formato da Francesco Fabris (produzione, voce, sintetizzatori, chitarra, piano), Daniele Fabris (sintetizzatori, sequencers), Pietro Secco (basso, sintetizzatori) e Alberto Paolini (batteria, percussioni). Nel primo anno di vita pubblicano “Bunker”, una demo di 7 brani che prende il nome dalla sala prove da sempre usata anche per registrare i propri lavori. Nel 2010 pubblicano "Login" edito dalla IRMA records di Bologna. Con l'esordio discografico i Phinx continuano la propria attività principale, da sempre legata al live, con più di 100 concerti all'attivo in tutta Italia e all'estero, suonando in importanti Club e Festival con Artisti come Kap Bambino, A Place to Bury Strangers, Beady Eye, Alex Metric, Congorock, Roy Paci & Aretuska, Mgz, Motel Connection, Ministri, Verdena. Il primo singolo "The Gamer" entra in programmazione in molte Radio indipendenti e in diversi Network ed il relativo video viene premiato al P.I.V.I. del Mei di Faenza. Il secondo singolo “Italian Job” è stato invece scelto da iTunes come “single of the week” e il relativo video, auto-prodotto a zero budget e girato dalla band stessa nel giardino di casa, è stato programmato su più di 150 Radio italiane ed estere ed è entrato in rotazione su emittenti quali DeeJay Tv, Music Box, Italia 2, Mtv e Rock Tv. Con lo stesso lavoro sono nominati anche "artist of the week" dalla piattaforma web americana Mtv Iggy dedicata alle più interessanti proposte internazionali e Artisti Mtv New Generation. Successivamente esce il singolo “Login”, con un video sempre no-budget, del quale sono state create altre versioni da diversi collettivi artistici di Videomaker e diversi remix da parte di altrettanti Producers. Nel 2011 la band con il coreografo Michele Mastroianni e la sua compagnia di danza danno vita ad un nuovo progetto artistico intitolato "A Wall Door". Presentato con successo al Festival di Bolzano Danza, al Teatro Comunale di Vicenza e al Teatro Olimpico di Roma lo spettacolo fonde musica live, danza, light design e proiezioni visual. Dopo un anno e mezzo di tour promozionale di "Login" si chiudono sei mesi nel proprio studio per produrre un nuovo e diversissimo lavoro intitolato "Hòltzar". "Hòltzar" è un album enigmatico ed ermetico dove la sperimentazione timbrica è l'elemento centrale del tutto, ricercata tra chirurgici elementi elettronici e polverosi suoni naturali e concreti. E’ stato ideato in una baita in montagna per poi essere registrato e prodotto in casa, in garage, in giardino ed in altre improbabili location, utilizzando tutte le stanze e gli spazi disponibili per sfruttarne le differenti caratteristiche sonore. Molti suoni concreti registrati durante molteplici viaggi sono diventati parte delle composizioni stesse: rami come rullanti, cicale come charlieston, rocce come mallets, rumori come pad. Diversi strumenti indiani procuranti di persona nelle zone del West Bengal e del Rajasthan sono diventati la base sulla quale molti dei brani dell'album hanno preso forma: processati con strumenti di sintesi granulare, riverberati, distorti permeano l'intero lavoro. L'elettronica è stata ricercata e sperimentata invece attraverso campionamenti da vecchi vinili e da suoni di sintetizzatori analogici. Per le batterie analogiche, le chitarre e le voci è stato rifiutato l'uso artificioso di editing e autotuning, giocando invece con le imperfezioni ed i rumori. I testi attingono per la maggior parte da composizioni letterarie di diversi autori mentre il titolo del disco e due dei dodici brani in esso contenuti sono in cimbro: una lingua semi scomparsa anticamente parlata nelle zone dei sette comuni dell'altopiano di Asiago e che ha come caratterista il fatto di legare una sonorità tipica del nord Europa a una grammatica vicina a quella italiana e dialettale del Veneto e del Trentino Alto Adige. Il disco è arricchito di alcuni featuring con artisti del panorama indipendente italiano e internazionale. Il brano "Not for Animals" vede la collaborazione con l'artista russa/svizzera Ekat Bork; in "Kubla Khan" le rime sono affidate alla crew Reanimation Squad; in Trolls l'arrangiamento degli archi è stato composto e registrato da Bologna Violenta, "Pach un Khnottn" con la partecipazione del trombettista Spano e alcune parti di "The 5th Kingdom Pt.1" vedono al basso Martino Cuman dei Non Voglio che Clara. Il mix è stato effettuato nello lo studio della band stessa da Francesco Fabris, mentre il mastering digitale e su vinile è stato affidato a Matt Colton presso l’Alchemy Mastering di Londra. L' artwork è stato composto da Boitier, artista proveniente dalla street art, che utilizza esclusivamente tecniche analogiche ed agenti di provenienza naturale per lo sviluppo e fissaggio di pellicole e stampe. Il tour del nuovo disco vedrà la sua rappresentazione attraverso un'esperienza sonora e visiva pensata per ricreare quel flusso di dettagli e materiali che ha caratterizzato la produzione artistica di "Hòltzar".
   
 
 
   
ENRICO BIANCHI
LIBERTÀ
DEATH SS
Ten
ARAPUTO ZEN
Majacosajusta
THREE GENERATION
Caligiuri, Tavolazzi, Capiozzo
THREE GENERATION
Caligiuri, Tavolazzi, Capiozzo
DAVIDE BUZZI
Radiazioni Sonore Artificiali Non Coerenti
FRAME
Classic Storm
FABLAB
Two
RADIO DAYS
Rave On!
NOISY DINERS special guest NAD SYLVAN
The Princess of the allen keys (The History of Manto)
   
 
 
 
 
   
   
 
       
Self Distribuzione accetta i seguenti pagamenti:
Visa Visa Electron CartaSi MasterCard PostePay
  SIAE
Aut. SIAE n. 858/I/07-977
       
Self Distribuzione S.r.l. unipersonale - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 11628670157 - Cap. Soc. € 516.000,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano: 11628670157 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 1481963 - Tel. 02-509011

Le vendite e le spedizioni sono operate dalla:
Futurecords S.r.l. - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 02732070160 - Cap. Soc. € 10.400,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano : 01610560185 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 171502 - Tel. 02-50901234