ULTIMO
Colpa delle favole
MASSIMO PERICOLO
Scialla Semper
NOA
Letters to Bach
PATTY PRAVO
Red
ENRICO RUGGERI
Alma
THOM YORKE
Anima
ULTIMO
Peter Pan
GHALI
Album
COLLE DER FOMENTO
Adversus
ARCTIC MONKEYS
Tranquility Base Hotel & Casino
 
 
 
 
  BIG FISH
 
 
Niente di personale
N. catalogo: DON 007-1
Data: 22-10-2013
Genere: Dance (Hip Hop)
Etichetta: Doner Music
1 CD

€ 12,10
   
 
   
  Tracklist
  1 Big Fish - La Macchina del Tempo (feat. Rancore)  
  2 Big Fish - Lasciami Leccare L'Adrenalina (feat. Manuel Agnelli)  
  3 Negramaro - Una Storia Semplice (Big Fish Remix)  
  4 Big Fish - Io Faccio (feat. Morgan)  
  5 Big Fish - Cosa Hai Da Perdere Ormai (feat. Sick Tamburo)  
  6 Big Fish - Luce Sarà (feat. Arisa)  
  7 Big Fish - Tensione Evolutiva  
  8 Big Fish - Solo Col Mic (feat. Caparezza)  
  9 Big Fish - Insostituibile (feat. Andrea Nardinocchi)  
  10 Big Fish - Mayday (feat. J-Ax)  
  11 Big Fish - Non Si Torna Indietro (feat. Serpenti)  
  12 Big Fish - Ballare (feat. Nesli)  
  13 Levante - Alfonso (Big Fish Remix)  
  14 Big Fish - Nuovomondo (feat. Caneda)  
 
  Recensione
   
  Nel momento in cui queste righe vengono scritte, tutti a parlare di rap italiano. Di nuovo. Tutti di nuovo a dire come sia il genere del futuro ma anche del presente, l'unico in rampa di lancio, l'unico che se lo fai hai successo (o buone possibilità di averlo). Molti, tra artisti e fan, hanno a che fare per la prima volta con questa situazione. Big Fish, no. Potrebbe raccontarvi molto bene quando queste stesse cose succedevano dieci, quindici anni fa una, due, tre, cento volte per poi svanire nel nulla, come se niente fosse successo. Lui, che nella scena rap e hip hop italiana c'era praticamente dal giorno uno, o giù di lì.
Quello che Fish non vi racconterebbe, perché è una persona troppo umile e a modo, una persona che non si sente di dare lezioni a nessuno (cosa grossa, cosa rara, soprattutto per uno che potrebbe permetterselo eccome), è che troppo spesso le cose sono andate male, dopo l'ondata di popolarità, perché si perdevano di vista o non si erano mai tenute in giusto conto due attitudini apparentemente opposte fra di loro: la professionalità, l'amore per la musica. Ecco. Affrontando “Niente di personale” per la prima volta uno potrebbe pensare che è, come dire?, una raccolta di figurine, un modo per raccattare collaborazioni con nomi famosi, presi per giunta da campi diversi per provare a raccattare pubblico un po' di qua, un po' di là; potrebbe pensarlo, sì, ma a due condizioni: non conoscere Fish, non aver sentito una nota del disco. Fish non è tenuto a conoscerlo. Non è tenuto a conoscere la sua onestà, la sua tranquillità, il suo non sgomitare mai, il suo essere lontano da ogni forma di egomania. Ma il disco è tenuto ad ascoltarlo (se parli di un disco, minimo minimo devi averlo ascoltato, tutto, almeno una volta – no?). E ascoltandolo, si scopre un bellissimo lavoro che nobilita la parola “pop”. Una parola che accostata al rap o all'elettronica – come accade qui – troppo spesso ha combinato danni, corse qualitative al ribasso, squallidi tentativi di passare subito all'incasso. Ma Big Fish fa le cose troppo bene e con troppo qualità tecnica (professionalità, ricordate), così come le fa creando e cercando un'alchimia vera e non raccogliticcia coi vari collaboratori brano per brano (e questo è amore per la musica, ed è profondo). Il risultato sono quattordici tracce che spesso e volentieri portano fuori dalla loro “comfort zone” gli artisti (Afterhours, Arisa, Sick Tamburo...), reinventano il loro rapporto col rap (Jovanotti, Caparezza, J-Ax immersi tra trap, dubstep e drum'n'bass), e se si tratta di nomi 100% hip hop vengono portati su strade particolari e per nulla scontate (Rancore, Caneda). Al di là di un elenco traccia per traccia, che si potrebbe tranquillamente fare trovando sempre degli spunti interessanti, quello che conta è che il risultato finale è un album che suona ipercontemporaneo ma non opportunista, che parla l'alfabeto sonoro dell'oggi ma è attento a portare con sé qualità che valevano ieri e varranno domani (si tratti di arrangiamenti, di costruzioni ritmiche o armoniche, di testi non scontati). Non capita spesso. Proprio per nulla. Lo diciamo senza avere “niente di personale” contro chi cavalca l'onda dell'hype, finché dura l'hype; lo diciamo solo ed unicamente con profondo rispetto verso Big Fish. Sono personaggi come lui che danno sostanza alla musica italiana.
   
 
 
   
TREVOR
Inferno
LUCA BAD
Total Black
USN
Scienza & Coscienza
NEW GEN
New Gen
DE LA SOUL
and the Anonymous Nobody...
DE LA SOUL
and the Anonymous Nobody...
DE LA SOUL
and the Anonymous Nobody...
VV.AA
Harley & Muscle pres HOUSE CLASSICS VI
MEIS
Poco Flow
NAPPA
Apparenze
   
 
 
 
 
   
   
 
       
Self Distribuzione accetta i seguenti pagamenti:
Visa Visa Electron CartaSi MasterCard PostePay
  SIAE
Aut. SIAE n. 858/I/07-977
       
Self Distribuzione S.r.l. unipersonale - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 11628670157 - Cap. Soc. € 516.000,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano: 11628670157 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 1481963 - Tel. 02-509011

Le vendite e le spedizioni sono operate dalla:
Futurecords S.r.l. - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 02732070160 - Cap. Soc. € 10.400,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano : 01610560185 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 171502 - Tel. 02-50901234